0942-camaldoli.jpg

FALL-FOLIAGE I COLORI DELL'AUTUNNO

Una giornata nella natura e nella storia nella Foresta, Monastero e Eremo di Camaldoli

Partenza: Al momento non ci sono partenze previste

Partenza alle ore 07.30 da Camucia (Nei pressi della Stazione Carabinieri), soste per caricopartecipanti anche a Castiglion Fiorentino, Rigutino e Arezzo direzione Valle del Casentino.All'arrivo a CAMALDOLI incontro con le guide ambientali e inizio dei percorsi Trekking.I partecipanti potranno scegliere tra due percorsi di durata e difficoltà diverse:ITINERARIO A) (facile) con partenza dal Piazzale del Convento di Camaldoli, la passeggiata ci condurrà ad un gigante del bosco: il noto Castagno Miraglia.Un’escursione con meno di cento metri di di slivello tra partenza da Camaldoli e arrivo al Castagno Miraglia, ma caratterizzata da una piacevole alternanza di saliscendi e tratti pianeggianti. Il percorso è quindi ad atto anche a chi non è particolarmente allenato alle camminate. In questo itinerario, oltre ai classici abeti e faggi, sono presenti diversi specie di piante. Complessivamente il percorso è di circa 4 Km, livello difficoltà semplice (categoria T turistico).ITINERARIO B) (media difficoltà) con partenza dal Piazzale dell'Eremo di Camaldoli. Passando per prato La Penna si prosegue fino al crinale Giogana e si raggiungono i confini della Riserva Integrale del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi (Patrimonio Unesco). La lunghezza di questo percorso sarà di 10/12 Km,. livello di difficoltà medio (categoria Escursionistico). Per chi sceglierà questo itinerario è previsto il pranzo al sacco. NOTA: Per il primo itinerario sono sufficienti le scarpe da ginnastica o trekking, per il secondo itinerario sono necessarie scarpe da Trekking. Per chi sceglierà l' ITINERARIO A) sarà possibile, per chi vuole, prenotare il pranzo in ristorante nelle vicinanze del Convento di Camaldoli al costo di € 23,00 p.p.(menù: Tagliatelle ai Funghi della Foresta, Tagliere di salumi e Porcini fritti, Mousse di Mascarpone e polvere di Cioccolato, Acqua, pane e coperto)Alle ore 15,45 ritrovo di tutti i partecipanti all'Eremo di Camaldoli e visita guidata.L'eremo camaldolese fu fondato tra il 1024 e il 1025 da San Romualdo. Sempre nell'alveo della tradizione monastica benedettina, Camaldoli coniuga la dimensione comunitaria e quella solitaria della vita del monaco, espresse rispettivamente nel Sacro Eremo e nel Monastero che formano una sola comunità.Il tradizionale stemma, formato da due colombe che si abbeverano ad un solo calice, esprime simbolicamente questa comunione nella diversità alimentata dal rapporto con Dio.Per naturale vocazione Camaldoli ha svolto e svolge funzione di ponte fra le tradizioni monastiche di oriente e di occidente. All'interno della Chiesa sono conservate pregevoli opere dei "Della Robbia" con le famose terracotte invetriate.Al termine trasferimento in Bus al Convento di Camaldoli. Sosta per visita libera all'AnticaFarmacia dei Monaci camaldolesi con possibilità di acquisto degli straordinari prodotti monastici.Alle ore 17,00/17,30 partenza per il rientro. Arrivo previsto per le ore 18,30 circa.

La quota comprende:

Viaggio in Bus GT, spese autista, servizio guide ambientali, servizio guida per la
visita all'eremo di Camaldoli, assicurazione spese mediche personale, accompagnatore agenzia.

La quota non comprende:


Documenti necessari:

  • Carta Identità


Note:

Quota di partecipazione per persona € 28 ( con un minimo di 35 partecipanti) € 36 ( con un minimo di 25 partecipanti) ISCRIZIONI ENTRO IL 10 OTTOBRE 2020 Acconto all'iscrizione di € 10,00 Saldo entro il giorno 15 Ottobre 2020


Allegati:

Scarica il programma in formato pdf